mercoledì , 21 febbraio 2018

ZINGARETTI, “NELLA SANITA’ 3.500 ASSUNZIONI E 1.400 STABILIZZAZIONI DI PRECARI”

stabilizzazione_precari

“Il Lazio nel 2013 in sanità pubblica assumeva 60 persone, nel biennio ne stiamo assumendo 3.500 perché abbiamo messo a posto i conti. Abbiamo 1.400 stabilizzazioni di precari, di donne e uomini che l’attendevano da 15 anni. Capisco la foga del voler parlar male di tutto, ma” quanto fatto sul tema del lavoro precario “lo hanno visto i lavoratori che piangevano perché precari e che oggi stanno firmando i contratti”. Lo ha detto il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, nel corso del confronto tv al Tg3 con gli altri sfidanti alle elezioni regionali del 4 marzo.

“Nella tragedia del lavoro – ha proseguito -per fortuna gli indici di occupazione della nostra Regione sono leggermente superiori a quelli nazionali. Non dobbiamo essere soddisfatti ma sapere che il lavoro si può tornare a crearlo almeno in tre modi: investendo sulle infrastrutture, su ferro ma non soltanto. Basti pensare che 5 anni fa stavano tornando a Bruxelles 5 milioni di euro, invece tutti spesi, e sono programmati e investiti oltre 3 miliardi di euro della nuova programmazione soprattutto per la reindustrializzazione del nostro tessuto produttivo. Secondo punto rimettendo al centro il rapporto tra università, ricerca, studenti, innovazione e apparato produttivo. Terzo punto investire sull’immenso patrimonio di un modello di sviluppo che rimetta al centro il paesaggio, gli orizzonti, l’enogastronomia e la forza del prodotto agricolo e di qualità della nostra Regione. L’abbiamo chiamata economia della bellezza”.

 

Commenti

commenti

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*