mercoledì , 22 novembre 2017

RISSA NELLA NOTTE A TERMINI: CARABINIERI ARRESTANO 5 RAGAZZI

rissa-violenta

Cinque ragazzi, tutti senza fissa dimora tranne uno residente a Fonte Nuova, di origini africane di età compresa tra i 18 e i 26 anni, sono stati arrestati dai Carabinieri per essere stati i protagonisti di una violenta rissa dove sono volati calci, pugni, bottigliate e colpi di “bastoni canadesi”.

I fatti si sono svolti la notte scorsa in via Giolitti: i Carabinieri, in transito proprio nel momento della zuffa, sono subito intervenuti bloccando i 5 mentre erano ancora intenti a colpirsi con calci e pugni.

Uno dei fermati stava colpendo i contendenti con il collo di una bottiglia di vetro mentre il 26enne stava vibrando in aria una stampella per deambulazione.

Una volta arrestati, solo il 18enne ed il 26enne sono stati accompagnati al pronto soccorso dell’ospedale “San Giovanni” per le varie ferite e contusioni riportate, poi sono stati portati in caserma, dove hanno raggiunto gli altri tre protagonisti della scazzottata.

Gli arrestati sono stati trattenuti in attesa del rito direttissimo. Dovranno rispondere del reato di rissa aggravata.

Commenti

commenti

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*