sabato , 18 novembre 2017

A SIRACUSA GRANDE FESTA CON L’ARCIVESCOVO PAPPALARDO PER IL 90° DELL’UNITALSI

FOTOGRAFIA DIELLA CON MONS. PAPPALARDO

La Sezione della Sicilia-Orientale dell’UNITALSI (Unione Nazionale Italiana Trasporto Ammalati a Lourdes e Santuari Internazionali) compie 90 anni. Costituita nel 1927 dal primo presidente, il duca Trigona di Misterbianco, la Sezione oggi conta su una diffusione capillare sul territorio siciliano con 19 sottosezioni (Acireale, Bronte, Catania, Caltagirone, Enna, Gela, Lentini, Mascalucia, Messina, Misterbianco, Nicolosi, Nicosia, Noto, Paternò, Patti, Piazza Armerina, Ragusa, Siracusa e Trecastagni) ed ha mantenuto negli anni sempre due impegni precisi: il Pellegrinaggio a Lourdes con gli ammalati come centro delle attività e la vicinanza agli ultimi della nostra società.

Saranno, dunque, ben tre giorni di festeggiamenti dal 10 al 12 novembre 2017 per celebrare il 90° di fondazione, che avranno come momento culminante il tradizionale pellegrinaggio al Santuario della Madonna delle Lacrime di Siracusa, giunto quest’anno alla 30° edizione.

Ai tre giorni di pellegrinaggio saranno presenti, con gli oltre 400 tra soci, volontari e disabili in arrivo da tutta la Sicilia Orientale, anche ANTONIO DIELLA, Presidente Nazionale dell’UNITALSI, AMELIA MAZZITELLI, Vice-Presidente Nazionale UNITALSI, FEDERICO LORENZINI, membro del Consiglio Direttivo Nazionale dell’UNITALSI,diversi Presidenti delle altre Sezioni unitalsiane d’Italia, NUNZIO FARANDA, Presidente dell’UNITALSI Sicilia-Orientale, con il Consiglio Sezionale ed  i Presidenti delle 19 Sottosezioni.

Il programma prevede l’arrivo dei partecipanti a Siracusa nel pomeriggio di venerdì 10 novembre: alle ore 18,30 è prevista la celebrazione eucaristica nel Santuario della Madonna delle Lacrime, mentre alle ore 21,30 la giornata si concluderà nel salone “Giovanni Paolo II” con un momento di fraternità.

Sabato 11 novembre è prevista la visita al Duomo di Siracusa, sull’Isola di Ortigia, con la Messa celebrata alle ore 10.30, mentre nel pomeriggio alle ore 17,30 – dopo la visita alla Casa del Pianto in via degli Orti di San Giorgio, dove nel 1953 un Quadretto della Madonna versò lacrime umane – andrà in scena “Servono Sorrisi”, uno spettacolo di sensibilizzazione sulla sindrome autistica. La sera, alle ore 21.30, è prevista la grande Processione Aux Flambeaux all’esterno del Santuario con la presenza del Reliquiario della Madonna delle Lacrime che di recente è stato presente al pellegrinaggio nazionale dell’UNITALSI.

Domenica 12 novembre, infine, i partecipanti al pellegrinaggio – che verranno raggiunti dagli oltre 1.500 pellegrini provenienti da tutte le parti della Sicilia Orientale – si ritroveranno in Piazza Euripide sempre a Siracusa per poi raggiungere il Santuario in processione. Qui, alle ore 10.30 verrà celebrata la Santa Messa presieduta da MONS. SALVATORE PAPPALARDO, Arcivescovo di Siracusa. Nel pomeriggio, alle ore 14,45, presso la Cripta del Santuario, il Presidente Nazionale dell’UNITALSI, ANTONIO DIELLA porterà il suo saluto a tutti i partecipanti e subito dopo verranno solennemente ricordati i 90 anni di storia della Sezione Sicilia-Orientale.

“Novant’anni di storia – spiega ANTONIO DIELLA, presidente nazionale dell’UNITALSI – sono un grande traguardo, ma rappresentano anche un ideale trampolino di lancio per i prossimi anni, forti del grande carisma unitalsiano centrato sull’essere prossimi soprattutto ai più fragili. Una ricorrenza che è una festa per tutta la famiglia dell’UNITALSI perché è la dimostrazione di quanto la nostra Associazione sia radicata nei territori, in particolare in Sicilia, e di quanto il nostro nome sia il sinonimo di carità, speranza e affidabilità”.

“Potremo guardare al futuro – aggiunge DIELLA – solo se faremo tesoro del nostro passato e credo che questo sia il vero segreto per rilanciare l’azione della nostra Associazione: forti della propria storia e attenti ai nuovi stimoli e ai nuovi bisogni che sorgono da una società come quella italiana che sta cambiando rapidamente come evidenziato anche dalla Conferenza Episcopale Italiana”.

“Non è un caso – dichiara NUNZIO FARANDA, presidente dell’UNITALSI Sicilia-Orientale – che la scelta del luogo per i festeggiamenti del 90° anniversario della nostra Sezione sia caduta su Siracusa. Il Reliquiario della Madonna delle Lacrime ci ha accompagnato in viaggio fin dalla partenza del Pellegrinaggio Nazionale per Lourdes e la sua presenza sul treno che accompagnava ammalati, volontari e pellegrini delle Sezioni Sicilia Orientale e Occidentale ha arricchito ed ispirato l’atmosfera che si respirava. I festeggiamenti per il nostro 90° sono iniziati su quel treno ed ora vivranno il loro culmine in questa straordinaria città, dove sarà un’occasione di festa non solo nostra, ma di tutta l’UNITALSI”.

“Sono grato all’arcivescovo di Siracusa, Mons. Pappalardo e al Rettore del Santuario della Madonna delle Lacrime don Aurelio Russo – aggiunge FARANDA – per aver voluto ricordare con noi questi primi 90 anni della Sezione Orientale dell’UNITALSI. Un legame il loro con la nostra Associazione che non nasce oggi e che li ha visti sempre amorevolmente al nostro fianco”

(NELLA FOTOGRAFIA IL PRESIDENTE NAZIONALE, ANTONIO DIELLA CON MONS. SALVATORE PAPPALARDO ARCIVESCOVO DI SIRACUSA IN OCCASIONE DEL RECENTE PELLEGRINAGGIO NAZIONALE A LOURDES).

Commenti

commenti

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*