domenica , 21 gennaio 2018

PARCOMETRI, APP E SENSORI PER GESTIRE I BUS TURISTICI

Roma bus turistici

Parcometri moderni, ‘app’ e sensori contro la sosta selvaggia dei bus turistici a Roma. Entro il 2018 le aree di sosta a loro dedicate saranno controllate anche elettronicamente. Nei giorni scorsi e’ partita la gara per affidare questo progetto che punta a garantire maggiori controlli e registrare eventuali irregolarita’. Il sistema, infatti, sorvegliera’ i parcheggi h24 e portera’ grandi benefici per i controlli sul territorio. L’obiettivo e’ tutelare gli operatori ed evitare la sosta selvaggia dei torpedoni”, questo è il messaggio che la sindaca di Roma, Virginia Raggi, ha postato su Facebook riguardo i prossimi cambiamenti che verranno messi in campo per una diversa gestione del traffico e della viabilità cittadina in relazione ai bus turistici.

“Il sistema automatico di rilevamento verra’ posizionato nelle aree di breve e media sosta, destinate ai bus turistici. Sotto al manto stradale saranno installati 500 sensori speciali che segnaleranno il superamento dei limiti orari consentiti o la mancata autorizzazione al parcheggio. Ci saranno inoltre 55 parcometri dedicati – conclude il post della sindaca – e tramite una ‘App’ gli autisti potranno conoscere lo stato degli stalli disponibili al fine di razionalizzare gli spostamenti e la sosta. Con questo nuovo sistema di controllo contiamo di disincentivare ogni forma di abusivismo”.

Commenti

commenti

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*