mercoledì , 21 febbraio 2018

DUE PISTOLE E TANTE MUNIZIONI IN CASA: CARABINIERI ARRESTANO 38ENNE

CASSIA - Le armi sequestrate dai Carabinieri (1)

Ieri pomeriggio, i Carabinieri della Cassia hanno arrestato un 38enne romano, senza occupazione e con precedenti, con l’accusa di detenzione illegale di armi da sparo.

Da qualche tempo, i Carabinieri tenevano sotto controllo l’uomo poiché fortemente sospettato di essere in possesso di armi di dubbia provenienza.

Dopo diversi servizi di appostamento e localizzata l’abitazione del 38enne, in via Pienza, i Carabinieri lo hanno fermato per effettuare accurati accertamenti.

Ispezionati il veicolo e la casa del fermato, i Carabinieri hanno rinvenuto, occultate in una scatola nella sua camera da letto, una pistola semiautomatica Beretta, calibro 6,35, con matricola abrasa, nel cui caricatore vi erano 2 munizioni illegalmente detenute, ed una pistola  Revolver “Smith & Wesson”, calibro 3,57, completa di 17 munizioni, ed intestata ad una persona defunta.

Le armi sono state sequestrate e inviate presso i competenti uffici affinché si accerti un loro eventuale utilizzo in azioni delittuose.

L’arrestato è stato portato e trattenuto in caserma in attesa del rito direttissimo.

Commenti

commenti

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*