martedì , 12 dicembre 2017

PAPA: “SIAMO IMMERSI IN UNA SOCIETA’ RUMOROSA, SERVE ANCHE IL SILENZIO”

papa-francesco_preghiera

“Anche Gesù è stato chiamato e mandato; per questo ha avuto bisogno di raccogliersi nel silenzio, ha ascoltato e letto la Parola nella Sinagoga e, con la luce e la forza dello Spirito Santo, ne ha svelato in pienezza il significato, riferito alla sua stessa persona e alla storia del popolo di Israele. Quest’attitudine oggi diventa sempre più difficile, immersi come siamo in una società rumorosa, nella frenesia dell’abbondanza di stimoli e di informazioni che affollano le nostre giornate”, queste parole sono estratte da un messaggio che Papa Francesco ha inviato ai vescovi, ai sacerdoti, ai consacrati ed ai fedeli di tutto il mondo in vista della 55ma Giornata Mondiale di Preghiera per le Vocazioni, che si celebrerà il 22 aprile 2018, IV Domenica di Pasqua, sul tema “Ascoltare, discernere, vivere la chiamata del Signore”.

“Al chiasso esteriore, che talvolta domina le nostre città e i nostri quartieri – continua il Papa – corrisponde spesso una dispersione e confusione interiore, che non ci permette di fermarci, di assaporare il gusto della contemplazione, di riflettere con serenità sugli eventi della nostra vita e di operare, fiduciosi nel premuroso disegno di Dio per noi, di operare un fecondo discernimento”

Commenti

commenti

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*