martedì , 12 dicembre 2017

PAPA: A CONGREGAZIONE CATTOLICA BELGA, STOP EUTANASIA IN OSPEDALI PSICHIATRICI

papa- francesco

Papa Francesco ha chiesto a una congregazione cattolica belga che assiste malati e disabili di “fermare l’offerta di accesso alla pratica dell’eutanasia negli ospedali psichiatrici da essa gestiti”, come riferisce Radio Vaticana ricordando che “nello scorso mese di maggio, i Fratelli della Carità, istituto religioso maschile di Diritto pontificio fondato da un sacerdote belga e approvato nel 1899, avevano annunciato che avrebbero permesso ai medici di praticare l’eutanasia nei loro 15 ospedali psichiatrici in Belgio”.

Il superiore della congregazione cattolica in Belgio, Raf De Rycke, in un comunicato aveva precisato che “l’eutanasia sarebbe stata eseguita solo in mancanza di un trattamento alternativo ragionevole e che ogni richiesta sarebbe stata esaminata con la massima cautela. Rispettiamo la libertà dei medici di effettuare l’eutanasia o no, in quanto questa libertà è garantita dalla legge”. La Casa generalizia dei ’Fratelli della Carità’ con sede a Roma, aveva dichiarato che “permettere l’eutanasia va contro i principi fondamentali della Chiesa cattolica. Questa è la prima volta che un’organizzazione cristiana afferma che l’eutanasia è una pratica medica ordinaria che cade sotto la libertà terapeutica del medico”, aveva scritto il superiore generale della congregazione Rene Stockman, sottolineando che “questo è sleale, scandaloso e inaccettabile”.

Commenti

commenti

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*