mercoledì , 24 gennaio 2018

LA CAROVANA DELLA PREVENZIONE DEL TUMORE AL SENO HA FATTO TAPPA A OSTIA

OSTIA

Nove regioni italiane, 4 mila chilometri percorsi, 2568 prestazioni cliniche e diagnostiche: al termine del suo primo mese di attività, la “Carovana della Prevenzione”, lo speciale progetto ideato e condotto congiuntamente da Susan G. Komen Italia e dalla Fondazione Policlinico Universitario A. Gemelli di Roma, ha concluso il mese della prevenzione del tumore al seno con la tappa di oggi ad Ostia e ha incontrato il Ministro della Salute, On. Beatrice Lorenzin.
L’incontro è avvenuto in una speciale “Giornata di Promozione della Salute Femminile”, dove sono stati offerti esami specialistici per la diagnosi precoce dei tumori del seno e ginecologici, organizzati eventi educativi nelle scuole superiori e attività pratiche per il pubblico di promozione della prevenzione, dello sport e dell’attività fisica e della sana alimentazione.
Nel suo incontro con gli operatori della Carovana e le donne di Ostia, il Ministro della Salute ha inaugurato (alla presenza delle Autorità e dei giornalisti) una nuova Unità Mobile di Prevenzione Primaria, che completerà le dotazioni di mezzi mobili della Carovana.
Svolto sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica e con il Patrocinio del Ministero della Salute e dell’Istituto Superiore di Sanità, il progetto si avvale della collaborazione del Comitato Olimpico Nazionale Italiano, del Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale, del Dipartimento della Amministrazione Penitenziaria, di istituzioni sanitarie e organizzazioni no-profit delle diverse regioni italiane tra cui, nel Lazio, Casa Scalabrini 634 e del supporto di partner pubblici e privati, tra cui la Fondazione Johnson&Johnson ed Enel Cuore Onlus.

Commenti

commenti

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*