mercoledì , 18 ottobre 2017

DAL MINISTERO DELLA SALUTE UNA NUOVA APP: PIANETA SENO

SENO

Si chiama ‘Pianeta seno’, l’innovativa app per la salute del seno presentata durante la conferenza stampa presso la sede del Ministero della salute in lungotevere ripa. Al tavolo dei relatori, la Professoressa Adriana Bonifacino, presidente di IncontraDonna Onlus e ideatrice della App, Ranieri Guerra, direttore generale della prevenzione sanitaria Ministero della Salute, Roberta Chersevani, presidente nazionale ordine dei medici e degli odontoiatri, Marco Zappa, direttore S.S valutazione screening e Cinzia Testa, giornalista medico scientifico.
L’app gode del sostegno di Agenas, Ons e Fnomceo e il progetto vanta l’adesione di circa 60 onlus sul territorio nazionale e la partecipazione di Europa donna The european breast cancer coalition.
“Pianeta seno è la app scaricabile gratuitamente sia per Android che per Apple Store che guida le donne ad orientarsi nel mondo della senologia. Ci sono tutte le associazioni di volontariato a livello nazionale che hanno desiderato aderire e dare dei riferimenti alla donna sia sui centri di senologia pubblici sia sui centri di screening e sulle associazioni”, afferma la professoressa Adriana Bonifacino. “Ci sarà un archivio personale in cui la donna potrà mettere tutta la documentazione come una vera cartella clinica, prosegue. L’app deve essere gratuita soprattutto quando si parla di salute. La prevenzione è l’unica arma che abbiamo per salvaguardare il nostro stato di salute. Per il tumore del seno si parla di diagnosi precoce quindi periodicamente è importante fare dei controlli in centro affidabili”, conclude il presidente.
Con questa applicazione, le donne potranno accedere ai dati Pne (programma nazionale esiti, ovvero il numero di casi trattati per ciascun centro pubblico) del tumore del seno e di quelli relativi ai centri di screening. Tutti i centri sono geolocalizzati e l’app fornisce i contatti, email e accesso alla banca dati. All’interno dell’app sono geolocalizzate le associazioni di volontariato di supporto senologico ed è stata anche inserita una sezione dedicata alla rubrica news che contiene articoli scientifici. Inoltre l’applicazione, rivolta alle donne, coinvolge anche tutti gli ambiti, da quello familiare a quello lavorativo e sociale che hanno come focus la donna. “Ho deciso di sostenere questa iniziativa per un motivo: perché condivido la cultura della prevenzione”, dichiara l’attrice Giusy Buscemi, testimonial d’eccezione del progetto. “L’idea dell’app è una bellissima iniziativa perché permette ai giovani di scaricarla e di trasmetterla anche ai meno giovani. Il messaggio che voglio mandare ai miei coetanei, conclude, è quello di prevenire, sempre”.

Commenti

commenti

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*