mercoledì , 22 novembre 2017

CONTRO I ROGHI TOSSICI LA RAGGI CHIEDE L’ESERCITO COME PER LA TERRA DEI FUOCHI

roghi

“Grazie all’onorevole Castelli abbiamo chiesto di inserire un emendamento alla legge di bilancio affinché attraverso le telecamere, per chi appicca roghi, possa essere previsto l’arresto in flagranza di reato. Questo per chiudere il cerchio ed affrontare il fenomeno da tutti i punti di vista”. Lo ha affermato il sindaco di Roma, Virginia Raggi, nel corso del suo intervento alla conferenza stampa “Periferie bene comune. Un patto per rilanciarle/rigenerarle”.

“Contro i roghi tossici – ha proseguito la Raggi nella Capitale “abbiamo iniziato a chiedere l’arrivo dell’esercito. Ci siamo confrontati con il prefetto e abbiamo capito come non fosse possibile distogliere gli uomini già al lavoro nell’ambito del piano strade sicure” e per questo “abbiamo chiesto con forza un progetto simile a quello fatto in Campania per la terra fuochi. Il Prefetto ha aderito alla nostra richiesta e mi pare che anche il Ministro Minniti la abbia accolta: quello dei roghi tossici è un fenomeno criminale molto vasto e Roma Capitale non può farcela da sola”.

“Abbiamo chiesto al governo – conclude la Raggi – ulteriori 12 milioni nella legge di bilancio per l’acquisto di nuove telecamere e di un software per far parlare fra loro tutte le telecamere in modo da avere in unica centrale operativa per monitorare l’intero territorio cittadino. Inoltre dobbiamo mettere a sistema anche le telecamere private”. Lo ha affermato la sindaca di Roma, Virginia Raggi, nel corso del suo intervento alla conferenza stampa “Periferie bene comune. Un patto per rilanciarle/rigenerarle”. Ad ogni modo “l’azione di contrasto che noi stiamo facendo, per quanto ha ridotto il fenomeno, non è sufficiente: abbiamo circa 6mila uomini nella polizia locale, ne servirebbero altri tremila. A breve – ha concluso – arriveranno 300 nuovi agenti grazie allo sblocco del concorsone ma non è sufficiente. Abbiamo chiesto al governo lo sblocco del turn over e superare i limiti di bilancio per le assunzioni degli agenti”.

 

Commenti

commenti

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*