mercoledì , 22 novembre 2017

ALL’EUR LA PRIMA CITTADELLA PER GLI SPORT PARALIMPICI

photo_175332
Tennis, calcio, nuoto, scherma, atletica, ping pong e danza moderna: sono alcune delle discipline sportive che si potranno praticare nel Centro di Preparazione Paralimpica, inaugurato in via delle Tre Fontane a Roma alla presenza del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella.
Si tratta del primo progetto polifunzionale in Italia dedicato allo svolgimento e promozione dello sport per le persone con disabilità fisica, intellettivo-relazionale e sensoriale.
Realizzata su 7 ettari l’area è stata attrezzata per favorire l’attività sportiva, amatoriale e agonistica, di persone disabili e non, anche verso discipline quali torball, goalball e calcio a cinque.
Ad oggi, terminati i parcheggi e sistemata l’area esterna a verde, sono stati realizzati la piscina, il fabbricato con gli uffici e gli spogliatoi, l’area ristoro, la pista di atletica, i campi da tennis, il campo di calcio a 11 e quelli per il calcio a 5.
Ma il progetto finale prevede anche la realizzazione di un palazzetto polifunzionale e di una foresteria per avviare un percorso di welfare attivo con l’obiettivo di ospitare una sorta di fase due del percorso riabilitativo. Questo secondo lotto sarà realizzato anche grazie a uno stanziamento di 6,5 milioni da parte del Cipe.
Il Centro di Preparazione Paralimpica sarà aperto e ospiterà anche manifestazioni, eventi sportivi, stage e tirocini per gli studenti delle scuole e degli istituti universitari convenzionati per perseguire l’obiettivo dell’integrazione sociale delle persone affette da disabilità.
All’inaugurazione erano presenti tra gli altri la ministra della Pa, Marianna Madia, il ministro dello Sport, Luca Lotti, il presidente del Coni, Giovanni Malagò, il presidente del Comitato Paralimpico Italiano, Luca Pancalli, il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, il presidente di Eur Spa, Roberto Diacetti, la sindaca di Roma, Virginia Raggi, accompagnata dall’assessore allo Sport, Daniele Frongia e dall’assessore all’Urbanistica, Luca Montuori nonché dai consiglieri capitolini presidenti delle commissioni competenti per lo sport, Angelo Diario, e per l’urbanistica, Donatella Iorio. Tra i consiglieri capitolini di opposizione erano presenti tra gli altri, Davide Bordoni di Fi e Francesco Figliomeni di Fdi.

Commenti

commenti

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*