lunedì , 20 novembre 2017

SMANTELLATI 5 INSEDIAMENTI ABUSIVI, TROVATA ANCHE DROGA NEI GIARDINI COLLE OPPIO

Intervento decoro (Foto polizia locale di Roma Capitale)

[divider]

Questa mattina agenti del gruppo PICS della Polizia di Roma Capitale sono intervenuti in forze nelle aree verdi di Via Cristoforo Colombo all’altezza dell’Hotel Sheraton, della stazione Metro Marconi, dell’incrocio di via C. Colombo con via Laurentina, e in prossimità del Forte Ardeatino.

Al termine delle operazioni, durate diverse ore, supportate di operatori del Servizio Giardini e dell’AMA, sono stati smantellati 5 insediamenti abusivi composti da un totale di 35 baracche fatte di legno, plastica e teli. Le baracche sono state abbattute, sono stati rinvenuti 45 materassi e un notevole quantitativo di rifiuti (circa 20 metri cubi).
Al momento dell’intervento, nell’insediamento fronte metro Marconi, erano presenti circa 12 dimoranti che hanno rifiutato l’assistenza offerta, allontanandosi dopo l’identificazione. Le opere di ripristino sono ancora in corso e proseguiranno anche nella giornata di domani. Il servizio Giardini ha iniziato un’opera di potatura ed di abbassamento di tutti i cespugli di oleandro presenti nelle aree verdi, per evitare occultamenti di eventuali altri insediamenti: gli agenti hanno coadiuvato ulteriori interventi di sfalcio e manutenzione delle aiuole spartitraffico su tutta la Via Cristoforo Colombo da Piazza Numa Pompilio fino a Piazza Marconi. Nell’intervento di sabato u.s., gli stessi agenti del PICS, durante il servizio di presidio all’interno dei giardini di Colle Oppio hanno notato due persone di sesso maschile che armeggiavano vicino ad un cestino dei rifiuti: visti gli agenti, i due si sono dati a precipitosa fuga, uscendo dal parco in direzione via Mecenate e facendo perdere le loro tracce. La successiva perlustrazione del parco ha portato alla scoperta di due panetti di droga dal peso di 83 grammi. Indagini sono in corso per risalire all’identità dei due.

Commenti

commenti

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*