mercoledì , 22 novembre 2017

LEGAMBIENTE, ESN E IL CENTRO BAOBAB INSIEME PER CREARE UN PICCOLO GIARDINO

villa-borghese

Il 16 novembre Legambiente insieme ai volontari e agli ospiti del Baobab Experience e agli studenti dell’Erasmus Student Network creerà un piccolo giardino mediterraneo nel campo autogestito dal Baobab dove, a Roma, trovano accoglienza tanti migranti e richiedenti asilo. L’appuntamento è dalle 10 alle 12 a Piazzale Maslax (ex Piazzala Spadolini, dietro la Stazione Tiburtina).

Proseguono così le eco giornate di Legambiente e Baobab Experience, nate nei mesi scorsi con la pulizia del piazzale che ospita le tende dei migranti, con l’obiettivo di lanciare un messaggio di accoglienza, pace e multiculturalità. Anticipando la Festa dell’Albero del 21 novembre – in cui si mettono a dimora nuovi alberi per promuovere l’importanza del verde e restituire alle comunità spazi belli e accoglienti – l’idea è quella di realizzare in un’aiuola un piccolo ma prezioso giardino di piante aromatiche, simbolo delle radici comuni e della solidarietà che vogliamo che unisca le sponde del Mediterraneo.

La rete degli studenti Erasmus, che saranno presenti a Roma in quei giorni e si uniranno per l’iniziativa a tutti gli altri volontari, è la dimostrazione dell’importanza e del valore che c’è nello scambio e nell’incontro tra culture e storie diverse. Proprio quello che, invece, l’Europa sta negando a migliaia di giovani migranti che rischiano la propria vita in cerca di un futuro migliore. Si ringrazia il vivaio Lorenzetto SRL di Albenga per la fornitura delle piante.

Commenti

commenti

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*