sabato , 24 febbraio 2018

CORSA DI MIGUEL 2018 GEMELLATA CON AZZURRI DEL RUGBY PER IL 6 NAZIONI

La Corsa Di Miguel 2015PHOTO MANOLO GRECO

Rugby e atletica insieme con un gemellaggio fra il Torneo delle Sei Nazioni e la Corsa di Miguel. Tutti i podisti che correranno i 10 chilometri della prova competitiva e non competitiva potranno usufruire di uno sconto del 30% per Italia-Inghilterra (4/2 ore 16) e Italia-Scozia (17/3 ore 13,30) esibendo il pettorale alla sola biglietteria di via delle Olimpiadi, 61 (orari 10-13, 14-17), da venerdì 19 a venerdì 26 gennaio fino a un massimo di 4 biglietti a pettorale. E alla Casa delle Armi è scattato al conto alla rovescia per il festival ‘Corriamoci bene’, che accompagnerà il momento del ritiro dei pettorali e dei pacchi gara da parte dei partecipanti.

Fra gli appuntamenti, venerdì alle 17 un incontro fra le donne che corrono con Gabriella Stramaccioni, Paola Pigni e Laura Duchi. Alle 19, invece, Giorgio Calcaterra incontrerà i podisti romani. Il giorno dopo, sabato 20, alle 10, il percorso della Corsa di Miguel sarà illustrato con l’aiuto dei grandi film girati lungo il percorso. Subito dopo ‘Il Mondiale che Miguel non vide’, in ricordo dei Mondiali del ’78, vinti e organizzati dall’Argentina nei giorni di una feroce repressione. Mentre alle 15, ci sarà spazio per un raduno dei blogger italiani più presenti sulla rete. Nel corso dei due giorni anche un viaggio fra ‘100 libri di corsa” e tante altre iniziative. Le iscrizioni competitive alla Corsa si sono chiuse ieri, mentre si può aderire sul sito www.lacorsadimiguel.italle due prove non competitive. A correre domenica verso l’Olimpico ci sarà anche un campione olimpico, il nuotatore oggi triatleta Massimiliano Rosolino, la due volte bronzo olimpico del fioretto Margherita Granbassi e il ct della nazionale di ciclismo su strada Davide Cassani.

Commenti

commenti

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*