mercoledì , 22 novembre 2017

ALLA CORSA DEI SANTI OLTRE 7,5 MILA RUNNER, IL KENYA VINCE TUTTO

CORSA SANTI, OLTRE 7,5MILA RUNNER: IL KENYA VINCE TUTTO - FOTO 2

[divider]

“Si è svolta ieri in Piazza San Pietro, con 7.500 partecipanti, la 10^ edizione della “Corsa dei Santi”, la 10 chilometri promossa dalla Fondazione Don Bosco nel Mondo che ha una duplice finalità, quella di dare visibilità di festa popolare ad una ricorrenza liturgica, Ognissanti, che affonda le radici nella grande tradizione cristiana, e di aiutare le missioni della Fondazione Don Bosco nel Mondo.
Anche quest’anno, infatti, la Fondazione Don Bosco nel Mondo ha richiamato l’attenzione, attraverso la corsa, su un progetto solidale al quale lavorano i missionari salesiani di Bangalore, India. Il progetto s’intitola “Bambina o sposa?” e lotta contro la cattiva consuetudine locale di dare in spose ad uomini adulti, spesso ad anziani, bambine che vengono così derubate della loro infanzia. I Salesiani del posto offrono a queste spose-bambine accoglienza, istruzione, supporto psicologico e formazione sui propri diritti. Chi vorrà sostenere il progetto potrà inviare 2 o 5 euro mandando un sms da cellulare o chiamando da fisso il 45549 fino al 6 novembre.
A supporto della corsa e della campagna, in qualità di testimonial, è intervenuta oggi a Roma Giusy Versace, la grande atleta paralimpica e conduttrice televisiva da sempre sensibile ai temi sociali.
Al termine della gara, come accaduto negli anni scorsi, il Santo Padre ha rivolto un caloroso saluto e un ringraziamento ai partecipanti”. Lo si legge in una nota dell’organizzazione.
“E’ stata una giornata straordinaria – ha detto nella nota Paolo Scipioni, presidente dell’Asd Corsa dei Santi -. Per questa decima edizione oltre 7500 persone sono arrivate da tutta Italia e da tante nazioni estere in Piazza San Pietro per festeggiare Ognissanti e contribuire con la loro corsa alla promozione della campagna della Fondazione Don Bosco nel Mondo. In questi dieci anni i partecipanti si sono quintuplicati, facendo diventare la Corsa dei Santi uno degli eventi di running più partecipato d’Italia. Un successo che otteniamo anche grazie ai partner, alle istituzioni e agli sponsor che ci danno fiducia contribuendo concretamente ad aiutare le missioni della Fondazione Don Bosco nel Mondo”.
“In totale sono stati oltre 7.500 i partecipanti, dei quali 3.942 alla competitiva (3.035 uomini e 907 donne) e 1.300 alla non competitiva di 10 chilometri, e oltre 2.200 alla 3 chilometri aperta a tutti (classifiche complete su www.tds-live.com).
In campo maschile la vittoria è stata conquistata dal keniano Elvis Kipkoech (Run2gether) in 30:29. Un successo meritato per il giovane atleta africano che vive a Varese che ha tenuto la testa della corsa sin dal primo chilometro. “Era la prima volta che correvo a Roma ed è stato un’esordio fantastico perché ho vinto questa gara prestigiosa – ha detto a fine gara Kipkoech -. Il percorso è molto bello, scorrevole e veloce, quindi non ho fatto fatica a mantenermi sul mio ritmo”. Secondo posto per il moldavo Roman Prodius (Lbm Sport) in 31:06, terzo per l’italiano Ivan Valenti (Fiamme Gialle G. Simoni) in 21:12. Al 10° posto, invece, si è classificato il romano Giorgio Calcaterra (32:54), mentre al 27° posto si è piazzato il pentatleta dei Carabinieri Pier Paolo Petroni, campione del mondo a squadre 2012 e olimpico a Rio de Janeiro.
In campo femminile, stessa storia, con la keniana Caroline Cherono (Run2gether) che, alla prima corsa nella Capitale ha vinto con un buon crono, 34:25, correndo in testa dall’inizio alla fine. “Sono contenta della mia prestazione – ha detto la vincitrice a fine gara -, arrivata grazie ad una buona preparazione e anche grazie ad un percorso scorrevole e veloce, insomma ideale per correre ad un buon ritmo”. Al secondo posto si è classificata la sua connazionale e compagna di società Mary Wangari Wanjohi (35:02), al terzo Alessia Pistilli (Lbm Sport) in 36:40. Da segnalare l’ottima prestazione della pluri campionessa e medagliata europea e mondiale juniores di pentathlon moderno Francesca Tognetti (CS Carabinieri), che ha chiuso 16^ in 41:39”.

Commenti

commenti

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*