domenica , 21 gennaio 2018

A OSTIA RESTITUITA LA CASA A UN DISABILE DOPO MESI DI OCCUPAZIONE ABUSIVA

Un momento delle operazioni di sgombero (Foto Omniroma)

Si è concluso lo sgombero dell’appartamento di via Cagni a Ostia. Secondo quanto si apprende all’arrivo delle forze dell’ordine nell’immobile comunale, già sottoposto a sequestro preventivo, l’occupante non ha opposto resistenza ed è uscita trovando accoglienza da un vicino. Nel corso della mattinata il legittimo assegnatario, un uomo con disabilità, ha preso possesso dell’appartamento. A quanto si apprende, il destinatario del provvedimento di sgombero, una donna di circa 70 anni, la scorsa estate è stata al centro di una battaglia per il diritto alla casa sostenuta dagli esponenti di CasaPound Ostia. In quell’occasione lo sgombero fu rinviato e la donna denunciata per occupazione abusiva. (Nella foto di omniroma un momento delle operazioni di sgombero).

Commenti

commenti

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*